corredo obiettivi fissi

molti di voi ci hanno dimostrato di andare alla ricerca di buona qualità fotografica chiedendoci di consigliare un corredo ideale di obiettivi fissi.

Canon 50mm f/1.4

abbiamo già parlato di obiettivi confrontando gli zoom alle ottiche fisse qui, quindi non ci dilungheremo a descrivere la miglior qualità tecnica dei “fissi” rispetto agli zoom.

sicuramente il primo obiettivo fisso di cui sentiremo la necessità è un obiettivo luminoso da affiancare al nostro zoom pratico, ma inutilizzabile non appena il sole comincia a calare. il consiglio in questo senso è di rimanere nelle focali medie intorno ai 50mm (30/35mm se utilizziamo una reflex con sensore APS/C). una focale media (o normale) come un 50mm luminoso, ad esempio f/1.8, ci permetterà di fotografare in quasi tutte le situazioni senza dover rinunciare a nessuno scatto, basterà avere buone gambe e buona testa!

se poi decidessimo di voler affrontare un’altra spesa per una seconda lente fissa il nostro consiglio è di preferire un teleobiettivo ad un grandangolo: la luminosità dell’obiettivo sarà fondamentale per permetterci di scattare in situazioni di scarsa luminosità evitando il mosso, mentre potremo continuare ad utilizzare il grandangolo del nostro zoom diminuendo i tempi di esposizione. come lunghezza focale ci sentiamo di consigliarvi il classico 135mm (80mm se utilizziamo una reflex con sensore APS/C).

il terzo obiettivo fisso del nostro corredo non potrà che essere un grandangolo!
rimanendo legati alla tradizione andremmo su un 35mm (20mm se utilizziamo una reflex con sensore APS/C) che completerà un corredo base di ottiche fisse. se amiamo le distorsioni degli ultra grandangolari vi consigliamo di rimanere cauti con la prima ottica fissa sostituendo al 35mm un 28mm (17mm se utilizziamo una reflex con sensore APS/C): non avremo il massimo dell’ampiezza, ma conserveremo una maggiore usabilità dell’ottica.

riassumendo: un corredo base di ottiche fisse può comporsi dei tre più classici obiettivi, 50mm, 135mm e 35mm (in ordine di importanza). d’altra parte se per anni si è fotografato in questa maniera un motivo ci sarà!

il tempo poi ci aiuterà nella scelta della quarta lente da affiancare, questa scelta sarà dettata principalmente dall’utilizzo che ne faremo e la pratica con le ottiche “base” ci indirizzerà senza ombra di dubbio!

About these ads

Tag:, , , , ,

2 responses to “corredo obiettivi fissi”

  1. eduardo says :

    ciao, sono rimasto un po’ deluso dall’articolo che ho notato sulla vostra pagina di facebook.
    Mi aspettavo informazioni più dettagliate, per esempio alcuni consigli personali sui migliori obiettivi delle lunghezze di focale in questione (35-50-135) che vorreste “consigliare” (anche in base ai differenti corpi in commercio).
    Scatto con obiettivi fissi manuali (ma non solo) da più di un anno ormai e mi trovo piuttosto bene, anche se la mia scelta è stata sopratutto per un miglior rapporto qualità prezzo… Ma siccome mi interessa acquistare un 135mm (nel mio caso un 80 perchè ho una fujifilm S5 pro APS-C) ne vorrei uno che che vanta un buon equilibrio di prestazioni (luminosità, distorsioni e aberrazioni ridotte, nitidezza)

    • necessitafotografica says :

      caro eduardo, il nostro post è volutamente generico per diversi motivi. sono tante le variabili che intervengono nella scelta di un obiettivo e sarebbero davvero troppe le combinazioni possibili tra corpi e ottiche da analizzare :)
      siamo però contenti di consigliare singolarmente chi come te avrà voglia di sentire un parere prima di un acquisto (che è sempre una fase delicata).
      venendo al tuo caso, le possibilità sono diverse! hai la fortuna di avere un corpo compatibile con innesto nikon f e puoi dunque scegliere fra tutte le ottiche nikkor sul mercato…
      ora la risposta facile potrebbe essere AF-S NIKKOR 85mm f/1.4G, ma parliamo di una bella spesa (intorno ai 1500€), di sicuro una scelta professionale!
      senza dubbio il consiglio che ci sentiamo di darti è AF-S NIKKOR 85mm f/1.8G: un’ottima lente ad un terzo del prezzo del fratello maggiore, ma con un ottimo rapporto qualità/prezzo senza rinunce per quanto riguarda la resa. d’altra parte, come sempre, bisogna puntare alle ottiche più luminose che ci possiamo permettere per avere buoni risultati già a grandi aperture!
      l’obiettivo in oggetto vanta una nitidezza eccellente nel centro a tutte le aperture, e a partire da f/2,8 anche sui bordi del fotogramma, vignettatura trascurabile tranne che a massima apertura, distorsioni praticamente assenti (d’altra parte è un medio tele), unica nota negativa sono le aberrazioni cromatiche che lo accompagnano fino a f/4…che dire? per quello che costa non si può di certo chiedere di più!
      qualcosa di più economico può essere trovato nei mercatini dell’usato andando alla ricerca del suo avo senza auto focus, ma parlando di teleobiettivi ci sentiamo di consigliare l’af!
      speriamo che il nostro consiglio venga incontro alle tue necessità, se così non fosse continua a scriverci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: