pulizia del sensore

se vi state domandando cosa siano quei fastidiosi puntini neri comparsi apparentemente dal nulla sugli azzurri cieli delle vostre fotografie, siete nel post giusto.

Macchie sul sensore

il nostro nemico ha un nome noto: polvere. penetra nel corpo macchina della nostra reflex e si deposita, neanche a dirlo, proprio sul sensore e ce la ritroviamo, dopo, nelle nostre fotografie sotto forma di macchie. per fortuna esistono diversi accorgimenti e rimedi per ovviare e risolvere questo problema e tutto sta nel conoscerli, applicarli correttamente e insomma coccolare con della sana manutenzione la nostra macchina fotografica reflex.

per prima cosa, però, assicuriamoci di avere effettivamente il sensore sporco. se non vi siete già accertati della presenza di pallocchi neri sulle vostre fotografie potete fare un semplice test per fugare ogni dubbio: prendete la vostra macchina reflex e scattate una fotografia ad un foglio bianco. scaricate la fotografia sul vostro pc e guardatela al 100% delle sue dimensioni, facendo particolare attenzione agli angoli del fotogramma, dove la polvere finisce più facilmente. se non vedete nessuna macchia, nessun difetto, nessun puntino..siete salvi! ..almeno per ora, e la prevenzione da oggi sarà la vostra principale difesa. se invece li vedete anche voi, provvediamo a sanare la situazione e poi a correggere gli errori che ci hanno portato fin qui.

insomma, ma come si sporca il sensore? principalmente accade quando cambiamo ottica, specie se questi cambi avvengono in condizioni esterne avverse (ad es. in caso di vento o in luoghi carichi di polvere e terra). naturalmente non è possibile limitare i cambi di obiettivi, ma perché la polvere non entri possiamo effettuare questa procedura nel modo più sicuro possibile, il che significa semplicemente tenendo il corpo macchina inclinato verso il basso e in caso di situazioni climatiche estreme cercando anche un riparo.

Pulizia del sensore - Cambio dell'obiettivo

ovviamente è importante anche una corretta manutenzione e pulizia degli obiettivi e della borsa nella quale li custodiamo. per cui periodicamente ricordiamoci di pulire le lenti esterne (anteriore e posteriore) dei nostri obiettivi e persino i loro tappi con un pennellino dotato di pompa in modo che l’eventuale polvere venga delicatamente rimossa. a questo proposito, esistono in commercio dei kit di pulizia utilissimi che con la spesa di pochi euro ci permettono di mantenere puliti obiettivi e macchina fotografica.

Pulizia del sensore - Pulizia dell'obiettivo

ma torniamo al nostro sensore ormai sporco. la maggior parte delle macchine fotografiche reflex odierne sono dotate di un sistema di pulizia automatica del sensore che entra in funzione ad ogni accensione e spegnimento della macchina. in pratica, il sensore viene sottoposto ad una minima vibrazione in modo da scrollarsi di dosso letteralmente il pulviscolo depositato sulla sua superficie. questo è senza dubbio un vantaggio, ma data la modalità con cui avviene è importante che anche in questa fase la macchina fotografica sia orientata verso il basso in modo che la polvere smossa non vada a depositarsi in altri parti del corpo macchina ma cada invece verso l’esterno.

è poi possibile eseguire una pulizia manuale del sensore soffiando aria da una pompetta apposita direttamente sul sensore per rimuovere la polvere eventualmente depositatasi: per farlo è anzitutto necessario far sollevare lo specchio (che nelle reflex è posto davanti al sensore) tramite la funzione apposita presente nel menu della maggior parte delle reflex odierne. tali funzioni sono però diverse da macchina a macchina quindi vi consigliamo di leggere prima il libretto di istruzioni della vostra reflex.

Pulizia del sensore

infine, esiste una pulizia in profondità del sensore che rimuove polvere e macchie che però è meglio lasciar fare agli esperti. se infatti la pulizia automatica e manuale non sono state sufficienti a rimuovere tutta la polvere dal nostro sensore, rivolgiamoci ad un service specializzato. ce ne sono per tutte le principali case produttrici e in tutte le grandi città e i costi sono assolutamente contenuti..specie in rapporto alla riacquisita qualità delle nostre fotografie!

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: